Litigating Palestine before the International Criminal Court

Webinar

L'Università degli Studi di Milano, la Liverpool John Moores University e il Journal of International Criminal Justice sono lieti di invitarvi al webinar su "Litigating Palestine before the International Criminal Court".

Il 20 dicembre 2019, la Procuratrice della Corte Penale Internazionale (CPI) ha concluso l'analisi preliminare della "Situazione nello Stato della Palestina". La Procuratrice ha contestualmente chiesto alla Camera preliminare di confermare che il territorio sul quale la Corte può esercitare la sua giurisdizione comprende l’intero territorio palestinese occupato, ossia la Cisgiordania (Gerusalemme Est inclusa) e la Striscia di Gaza. Tale richiesta ha innescato una partecipazione senza precedenti di amici curiae - Stati, individui e organizzazioni della società civile - che hanno presentato una serie di argomenti per affermare o negare la giurisdizione territoriale della Corte sulla Palestina. Nove mesi dopo, la decisione della Camera preliminare è ancora in sospeso.

Questo webinar riunisce studiosi di spicco per discutere delle principali questioni legali inerenti alla situazione della Palestina davanti alla Corte Penale Internazionale, tra cui: il ruolo e i contenuti dei vari interventi degli amici curiae; i presunti rischi di un'indagine della CPI per il cosiddetto “processo di pace”; e, fondamentalmente, l'impatto dell'occupazione belligerante in corso sulla capacità della Palestina di soddisfare i criteri di statualità vis-à-vis il diritto all'autodeterminazione.

Per leggere la locandina clicca qui