In ricordo di Joachim Vogel, rileggendo i suoi lavori sul diritto penale europeo

Viene qui riproposta, con qualche aggiornamento e integrazione, la relazione svolta in occasione del Convegno organizzato a Venezia per commemorare Joachim Vogel subito dopo la sua morte. Il lavoro si concentra sugli scritti di Vogel in tema di diritto penale europeo, che evidenziano l’attenzione di questo autore sia per i problemi teorici sia per gli aspetti pratici sottesi al processo di europeizzazione del diritto penale. In particolare vengono ricordati i suoi studi sulle diverse possibili forme di integrazione tra i sistemi nazionali, la sua l’adesione a una scienza penale europea a carattere sincretistico, il suo interesse per tutti gli aspetti dell’armonizzazione penale su impulso dell’Unione. A cinque anni dal tragico evento risulta vieppiù evidente la capacità di Vogel di capire i problemi penali derivanti dal processo di costruzione europea e financo di vedere in anticipo quelli attualmente sul tappeto.